15 novembre 2018

/ Il monopattino elettrico eXS KickScooter, sviluppato da Segway, è stato presentato allo Smart City Expo World Congress, dove i visitatori possono provarlo
/ SEAT punta a diventare un riferimento per le soluzioni di mobilità elettrica in ambito urbano
/ Accordo strategico tra SEAT e SEGWAY per soddisfare la domanda crescente di mobilità elettrica “dell’ultimo miglio” in ambito urbano
/ Lancio dell’eXS a novembre e un esclusivo Black Friday per i dipendenti SEAT
/ SEAT è alla ricerca di città spagnole in cui implementare un test pilota di sharing per l’eXS

Verona - Trovare soluzioni efficienti a livello di mobilità è oggi tra le maggiori sfide da affrontare per le istituzioni e le case automobilistiche, per far fronte a nuclei urbani in continua espansione.

Traffico, carenza cronica di parcheggi e zone a traffico limitato nei centri città sono solo alcuni degli ostacoli quotidiani per i guidatori. Se a ciò aggiungiamo una riduzione del 20% del numero di clienti europei under 30 disposti ad acquistare un’auto, appare evidente quanto le esigenze di trasporto stiano cambiando.

Il monopattino elettrico eXS KickScooter, sviluppato da Segway, è stato presentato allo Smart City Expo World Congress, dove i visitatori possono provarlo

Il nuovo SEAT eXS sviluppato da Segway è una soluzione di micro mobilità perfetta per gli utenti che desiderano girare per la città in maniera efficiente e sostenibile. Il SEAT eXS farà la sua prima apparizione sulla scena pubblica in occasione dello Smart City Expo World Congress (a Barcellona dal 13 al 15 novembre), con la possibilità per i visitatori di testare in anteprima il nuovo mezzo di trasporto.

SEAT e l'impegno nella mobilità elettrica in ambito urbano

All’interno della propria strategia di “Easy Mobility”, l’obiettivo del brand è integrare la propria gamma di prodotti e servizi presentando sul mercato nuove soluzioni nell’ambito della mobilità urbana. Seguendo questa linea e nel contesto della strategia di micro mobilità approntata dal Gruppo Volkswagen, i diversi marchi del gruppo automobilistico prevedono di lanciare le proprie soluzioni di micro mobilità nel futuro.

Vogliamo rendere SEAT un riferimento in ambito di micro mobilità. In tal senso, il nostro obiettivo è far conoscere ai clienti che vivono in un contesto urbano le possibilità offerte da SEAT per girare in città in maniera economica, sostenibile, agile e divertente” spiega Lucas Casasnovas, Responsabile Marketing Prodotto di SEAT.

SEAT ha raggiunto un accordo strategico con Segway, una delle maggiori aziende a livello mondiale nell’ambito della mobilità elettrica individuale. Segway è ormai un riferimento globale nell’ambito delle soluzioni sicure ed ecologiche nel settore della micro mobilità elettrica. L’elevato livello tecnologico, l’efficienza e la sostenibilità dei suoi prodotti hanno rappresentato i fattori chiave per l’avvio della partnership. Successivamente alla sua acquisizione nel 2015 da parte della start-up di robotica applicata ai trasporti Ninebot, Segway ha lanciato svariate soluzioni di micro mobilità per il mercato dei beni di consumo.

All’interno di questo accordo, il nuovo SEAT eXS è stato disegnato da SEAT per i propri clienti e integra la tecnologia elettrica di Segway (basata nello specifico sulla piattaforma del modello ES2).

Electric scooter city mobility solution - eXS KickScooter

Questo veicolo permette agli utenti di coprire l’ultimo tratto del tragitto raggiungendo anche destinazioni di difficile accesso per le automobili. Grazie alle ruote con diametro di 8” e alle sospensioni anteriori e posteriori è facile e comodo da utilizzare e la combinazione tra batteria e motore garantisce una velocità fino a 25 km/h.

L’eXS è dotato anche di luci LED anteriori e posteriori, luce ambiente personalizzabile, schermo LCD, cruise control e antifurto. Inoltre è possibile collegare una batteria supplementare per aumentarne l’autonomia che, a seconda delle condizioni, può arrivare a un massimo di 45 km.

Prezzo eXS e un esclusivo Black Friday per i dipendenti SEAT

Il nuovo SEAT eXS, acquistabile presso i concessionari SEAT a partire da dicembre 2018 al prezzo di €599, sarà inizialmente disponibile in Spagna, Francia, Germania, Austria, Svizzera e Portogallo e successivamente nel resto d’Europa.

SEAT punta a diventare un riferimento per le soluzioni di mobilità elettrica in ambito urbano

Il brand sta inoltre preparando una speciale promozione di lancio del nuovo monopattino elettrico eXS KickScooter riservata ai quasi 15.000 dipendenti di SEAT, che coinciderà con il Black Friday dell’ultimo venerdì di novembre.

SEAT, alla ricerca di città per i test pilota

L’obiettivo di SEAT è di mantenere il contatto con le istituzioni e le autorità cittadine per contribuire a una migliore mobilità nel futuro. L’eXS è il primo prodotto di SEAT progettato specificamente per migliorare e potenziare la mobilità urbana, con l’intento di affermarsi come punto di riferimento nel settore

Con questo proposito, SEAT è attualmente alla ricerca di città in Spagna dove implementare un test pilota con un parco di eXS condivisi destinati al pubblico. XMOBA (azienda indipendente del Gruppo SEAT di recente creazione), sarà responsabile dello svolgimento dei test per studiare il potenziale dell’eXS per il miglioramento della mobilità nei centri urbani.

SEAT ha inoltre già pianificato l’inizio di test pilota dell’eXS in azienda, incluso un programma di sharing destinato ai dipendenti per spostarsi all’interno dello stabilimento di Martorell.

L’utilizzo del car sharing al SEAT Metropolis Lab Barcelona (con un parco di 10 prototipi eMii a disposizione presso il Pier 01 di Barcellona), e l’acquisizione di Respiro (start-up spagnola pioniera del noleggio auto a ore) sono altri due esempi concreti dei progetti di mobilità su cui sta lavorando il brand SEAT.