10 agosto 2018

/ SEAT consegna 342.700 unità fino a luglio, miglior risultato della storia
/ Nell’ultimo mese, le vendite hanno segnato una crescita del 35,7%, superando le
52.000 unità
/ Nei primi sette mesi dell’anno, il marchio SEAT è cresciuto del 27% in Italia
/ SEAT continua a crescere anche fuori dall’Europa, rafforzando la strategia di
internazionalizzazione e di leadership in Nord Africa
/ Dopo Ibiza, al via l’assemblaggio di Arona e Leon in Algeria per il mercato locale
 

SEAT inizia il secondo semestre dell’anno ancora a ritmo di record

Dopo aver chiuso i migliori primi sei mesi dell’anno nella storia del marchio, le consegne a luglio sono cresciute del 35,7% rispetto allo stesso mese del 2017, con un totale di 52.700 unità vendute (38.900 vetture nel 2017).

Con questo risultato, SEAT segna il miglior luglidella storia, superando il risultato di 46.200 unità registrato nel 2001.

July 2018 continues trend of new car sales records broken

Tra gennaio e luglio 2018, SEAT ha commercializzato 342.700 vetture, cifra che rappresenta una crescita del 20,1% rispetto allo stesso periodo del 2017 (285.400) e ha registrato il maggior volume di vendite di sempre per la marca nei primi sette mesi dell’anno. Il record precedente risale al 2000 (324.400 unità).

Wayne Griffiths, Vicepresidente Vendite e Marketing SEAT, ha sottolineato che “l’aumento delle vendite che SEAT sta vivendo da gennaio ci conferma al vertice della classifica dei marchi generalisti che più crescono in Europa. SEAT sta registrando volumi record grazie all’offensiva di nuovi prodotti, come Ateca e Arona. Una vettura su tre di quelle che attualmente vendiamo è un SUV e questa cifra crescerà nei mesi a venire con il consolidamento di Arona e il lancio sul mercato di Tarraco”.

Altri Paesi europei quali l’Austria, il Belgio, i Paesi Bassi e il Portogallo registrano una crescita delle vendite superiore al 20%.

I risultati registrati fino a luglio si basano sull’eccellente crescita del Marchio nei suoi principali mercati, in molti casi superiore al 20%. La Spagna (Paese in cui SEAT si conferma Marchio leader e Leon e Ibiza i modelli in assoluto più venduti) si riconferma il primo mercato per la Casa con 72.900 unità vendute (+16,0%). La Germania, secondo mercato per SEAT, sperimenta una crescita del 26,4%, con un totale di 71.400 vetture vendute. Nel Regno Unito, SEAT cresce (in controtendenza rispetto al mercato), registrando un +23,5% (e un totale di 41.600 unità). In Francia, quarto mercato per il Marchio in termini di volumi, SEAT ha totalizzato 18.900 vetture, che rappresentano una crescita del 23,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

In Italia, con un totale complessivo di 13.961 unità immatricolate, SEAT continua a crescere a ritmo sostenuto, segnando un +27% ben al di sopra della media del mercato.

Infine, altri Paesi europei quali l’Austria, il Belgio, i Paesi Bassi e il Portogallo registrano una crescita delle vendite superiore al 20%.

SEAT continua a crescere fuori dall’Europa e dà il via all’assemblaggio di Arona e Leon in Algeria.

SEAT ha recentemente firmato un accordo che prevede la partecipazione del Marchio alla joint venture tra Volkswagen Group China e JAC. Secondo quanto previsto nel memorandum d’intesa, SEAT diventerà azionista di JAC Volkswagen, con la conseguente introduzione del marchio SEAT nel mercato cinese, prevista per il 2020-2021.

A questi passi in avanti nel consolidamento della strategia di globalizzazione del Marchio, si aggiunge ora l’annuncio relativo all’inizio dell’assemblaggio finale delle unità di Arona e Leon destinate al mercato algerino presso lo stabilimento del Gruppo Volkswagen e SOVAC (importatore del Gruppo in Algeria) di Relizane, 280 km a sud est di Algeri. SEAT continua così la propria crescita al di fuori dell’Europa.

Con questi due modelli, già disponibili presso la rete di concessionarie del Marchio in Algeria, SEAT punta a seguire la scia del successo riscosso dalla Ibiza. E, proprio come accade per la Ibiza, le Arona e Leon destinate al mercato algerino continueranno a essere prodotte presso lo stabilimento di Martorell, per essere poi assemblate presso lo stabilimento di Relizane. La Ibiza, che segue questo processo dall’inaugurazione dello stabilimento avvenuta un anno fa, ha permesso di moltiplicare le vendite SEAT nel Paese nordafricano. Nei primi sette mesi del 2018, il Marchio ha consegnato infatti 12.900 auto in Algeria (11.700 unità in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno), che diviene così uno dei mercati con il maggior volume di vendite per SEAT.

Cresce anche l’utile operativo

Nel primo semestre del 2018, SEAT ha ottenuto il maggiore utile operativo della storia dell’Azienda grazie al successo commerciale registrato. In concreto, l’utile operativo aumenta del 62,7% rispetto alla prima metà del 2017, raggiungendo la cifra record di 212 milioni di Euro. L’introduzione di Arona nella gamma SEAT è stato uno dei principali fattori alla base di questo risultato. Anche il fatturato è cresciuto a livelli record, segnando un +14,5% fino a raggiungere i 5.786 milioni di Euro.