/ La SEAT svela i futuri modelli ai Concessionari di tutto il mondo

/ Presenti più di 2.400 persone provenienti da 59 Paesi

/ La Ateca trionfa sul web, con 7.2 milioni di visite sul sito SEAT

Verona, 27/05/2016 – La SEAT ha condiviso strategia e piani per il futuro con la propria Rete mondiale di Concessionari, presentando un percorso marcato dall’entrata, con la Ateca, in un nuovo segmento. La riunione si è tenuta al porto di Barcellona, contando sulla presenza di oltre 2.400 persone, arrivate da ben 59 Paesi per conoscere i nuovi modelli che la Casa spagnola lancerà nei prossimi mesi.

Luca de Meo, Presidente della SEAT S.A., ha condiviso con la Rete le ultime novità della Marca: “La Ateca si appresta a divenire il terzo pilastro della SEAT, insieme a Leon e Ibiza, e contribuirà fattivamente a promuovere la profittabilità del Marchio e della Rete di vendita”, assicura de Meo ai Concessionari. “La Ateca segna l’inizio di un’offensiva di prodotto mirata ad ampliare e fortificare la gamma modelli del Marchio. Grazie ad Ateca e al suo “fratello più piccolo”, che lanceremo il prossimo anno, la SEAT entrerà nei segmenti del mercato in maggiore sviluppo”.

La Ateca ha già fatto segno su Internet. Dalla presentazione del modello, avvenuta lo scorso febbraio, 7.2 milioni di persone hanno visitato la pagina informativa della Ateca sul sito SEAT di Germania, Spagna, Inghilterra, Francia e Italia, registrando oltre 300.000 configurazioni del nuovo modello. Il SUV della SEAT arriverà in Concessionaria in Italia a partire dal prossimo luglio, mentre il lancio commerciale è previsto per il mese di settembre.

Gianpiero Wyhinny, Direttore della SEAT in Italia, si dice orgoglioso di trovarsi al timone della Marca in un momento di cruciale importanza, caratterizzato da un’offensiva di prodotto senza precedenti: “Tutti i positivi cambiamenti che abbiamo messo in atto nell’ultimo periodo, in sinergia con la nostra Rete, stanno pian piano dando i loro frutti. Ciò è possibile innanzitutto grazie a prodotti caratterizzati da qualità, design e tecnologia, Leon in primis. Ci stiamo preparando all’avvento imminente della Ateca con la consapevolezza di avere un’importante possibilità e con l’obiettivo di sfruttarla appieno. Entriamo nel segmento dei SUV, tra tutti quello in più rapida e costante ascesa, con la vettura giusta” continua Wyhinny,“e in questi giorni abbiamo avuto la riprova che il nostro impegno ed entusiasmo è condiviso dalla nostra Rete. Ora non ci resta che attendere qualche settimana, per mostrare le ragioni del nostro ottimismo al Pubblico”.

La SEAT Ateca sarà infatti protagonista di un road show che toccherà alcune tra le principali città italiane a partire da giugno. Il tour itinerante permetterà di conoscere in anteprima il nuovo modello, di cui è già iniziata la prevendita.