Nürburgring, Germania 18/09/2016 – Per la terza volta nella storia della SEAT Leon Eurocup, il circuito del Nürburgring ha ospitato una tappa della serie internazionale monomarca, l’ultima prima dell’attesissima finale di Barcellona. Il leggendario circuito tedesco ha visto i piloti Mikel Azcona (PCR Sport) e Alessandro Sebasti Scalera (Baporo Motorsport) protagonisti e vincitori delle due gare previste dal penultimo appuntamento del calendario.


Nella gara di ieri ha trionfato Mikel Azcona (PCR Sport) che, ancora una volta, si è mantenuto saldamente al comando per tutto il weekend, registrando performance eccellenti. Azcona si è dimostrato imbattibile tagliando il traguardo con un vantaggio di 6,1 secondi davanti ad Alex Morgan (Wolf-Power Racing) e Niels Langeveld (Baporo Motorsport), rispettivamente secondo e terzo. La strategia del pilota del team PCR Sport, concentrata sul creare un distacco incolmabile, gli è valsa il terzo trionfo della stagione. Contando la pole position di venerdì (con un tempo sul giro di 2’07,096) e la vittoria di sabato, la “bandiera” del team PCR Sport ha conquistato la parte alta della classifica con 185 punti, a solamente 5 dall’olandese Niels Langeveld (Baporo Motorsport), mentre la francese Marie Baus-Coppens (JSB Competition) ha fatto registrare il miglior tempo nel “Ladies Trophy”.


Partita con un ritardo di quaranta minuti sul programma, causato dalla fitta nebbia di oggi, la SEAT Leon Eurocup ha poi regalato una nuova sfida carica di adrenalina. Con l’ordine di partenza invertito, i piloti in lotta per il titolo del 2016 si sono trovati ad affrontare una sfida impegnativa e, nonostante lo sprint rappresentasse una prospettiva difficile, il risultato è stata l’ennesima dimostrazione del grande talento che caratterizza questa competizione monomarca. Alessandro Sebasti Scalera (Baporo Motorsport) è stato l’indiscusso leader della gara, dominandola dal primo all’ultimo giro davanti a Stian Paulsen (Stian Paulsen Racing) e Julien Briché (JSB Competition) e conquistando infine il podio dopo un acceso confronto con Lourenço Beirao (PCR Sport).

Dopo due avvincenti gare in Germania, Niels Langeveld (Baporo Motorsport) conduce la classifica con 202 punti, seguito da Stian Paulsen (Stian Paulsen Racing) con 191 punti e Mikel Azcona (PCR Sport) con 185. Marie Baus-Coppens (JSB Competition) è ora in testa al “Ladies Trophy” con 72 punti.

Alessandro Sebasti Scalera, Baporo Motorsport, 1° classificato nella Gara 2 della SEAT Leon Eurocup 2016: "Qualsiasi pilota avrebbe potuto vincere con questa vettura! Voglio ringraziare SEAT SPORT e il mio team perché è stato un grande piacere conquistare una vittoria come quella di oggi. Ogni pilota desidera vincere, a me piace farlo a forza di testa a testa e sorpassi. Ad ogni modo il Nürburgring, sul quale non correvo da sei anni, mi ha regalato un’esperienza entusiasmante. Credo che da oggi diventerà il mio portafortuna!"

Stian Paulsen, (Stian Paulsen Racing), 2° classificato nella Gara 2 della SEAT Leon Eurocup 2016: "È stata una gara molto impegnativa. Anche se sono arrivato secondo non posso dire di essere veramente soddisfatto perché non siamo stati tanto veloci quanto avremmo voluto. Dobbiamo capire perché e assicurarci di essere più combattivi in vista delle prossime gare di Barcellona, che si prevedono ricche di aspettative".

Julien Briché, (JSB Competition), 3° classificato nella Gara 2 della SEAT Leon Eurocup 2016: "È stata una gara molto complessa, ma mi sono davvero divertito. Abbiamo combattuto in diversi momenti, sempre avvincenti, e alla fine abbiamo conquistato un altro podio che per noi conta molto. Ci manca un’ultima gara, e mi auguro che sarà appassionante quanto quelle corse finora".

Marie Baus-Coppens, JSB Competition, 1ª classificata nella Gara 2 della SEAT Leon Eurocup 2016 e leader nel "Ladies Trophy": "Ho fatto una buona gara, decisamente migliore rispetto a ieri, e quindi sono piuttosto soddisfatta. Non è stato facile per via dei numerosi sorpassi e dell’alternarsi delle posizioni dei piloti nel gruppo, ma alla fine siamo entrati nella top ten. Spero di continuare anche a Barcellona sulla scia che ci ha portato in testa".

Jaime Puig, Capo di SEAT Sport: "Giorno dopo giorno, la SEAT Leon Eurocup continua a regalare emozioni. Nessuno avrebbe potuto immaginare che saremmo arrivati al round finale della stagione 2016 con tre piloti in corsa per il titolo con un distacco minimo tra di loro. Che cosa potremmo volere di più? Mi auguro di assistere di nuovo a due gare avvincenti e ad alto tasso di adrenalina, per offrire l’ennesimo, coinvolgente spettacolo che è la SEAT Leon Eurocup".