Mugello, Italia 17 luglio 2016 – Per la prima volta nella storia della SEAT Leon Eurocup, il seguitissimo campionato internazionale monomarca si è svolto sul circuito italiano del Mugello, dove gli appassionati del motorsport hanno vissuto un’esperienza unica ad alto tasso di adrenalina. 28 piloti di 9 nazionalità diverse sono stati protagonisti di un week end molto intenso nella splendida cornice delle colline toscane.


Nella prima gara di sabato, caratterizzata da numerosi sorpassi e dalla presenza della Safety Car nella fase iniziale, il norvegese Stian Paulsen (Stian Paulsen Racing) è riuscito a tagliare il traguardo per primo dopo che Niels Langeveld (Baporo Motorsport) aveva difeso il primo posto con le unghie e con i denti fino al verificarsi di un incidente e all’intervento della Safety Car sul circuito. Al ritmo serrato di inizio gara sono seguiti il raffreddamento degli pneumatici e la perdita di tenuta del leader della gara, che hanno permesso a Stian Paulsen (Stian Paulsen Racing) di guadagnarsi la pole position, senza però cedere all’entusiasmo prima di veder sventolare la bandiera a scacchi. Neanche i piloti Lourenço Beirao (PCR Sport) e Alex Morgan (Wolf-Power Racing) si sono lasciati sfuggire l’occasione del sorpasso per conquistare, rispettivamente, il secondo e il terzo posto. La pilota francese Marie Baus-Coppens (JSB Competition) è risultata la più veloce nella sua categoria ed è potuta salire per la prima volta sul podio della SEAT Leon Eurocup.

Se la gara di sabato è stata spettacolare, la tappa domenicale della SEAT Leon Eurocup è risultata semplicemente sbalorditiva. Sorpassi, rimonte ed emozioni forti fino all’ultima curva hanno contraddistinto uno dei più importanti appuntamenti della stagione. La vittoria è andata a Mikel Azcona (PCR Sport) che, nonostante una partenza in pole position e un vantaggio di tre secondi sugli inseguitori, non ha potuto evitare un avvincente confronto con Paulsen (Stian Paulsen Racing). Quest’ultimo è stato protagonista di un’emozionante rimonta e fino all’ultimo istante ha sfidato lo spagnolo per rendergli l’impresa impossibile. Azcona ha domato la tensione e gestito al meglio l’evolversi della gara fino a conquistare la meritata vittoria. Alle sue spalle, Lucas Orrock (Wolf-Power Racing) ha condotto una gara complessa con prestazioni di livello e salendo sul gradino più basso del podio per la prima volta in questa stagione. La pilota italiana Carlotta Fedeli (SEAT Motorsport Italia) è stata la più veloce della categoria e ha conquistato in casa il suo primo podio nel "Ladies Trophy".

Dopo due emozionanti tappe in Italia, la classifica è guidata da Stian Paulsen (Stian Paulsen Racing) con 151 punti, seguito da Niels Langeveld (Baporo Motorsport) con 137 e da Mikel Azcona (PCR Sport) in terza posizione con 117. Lucile Cypriano (JSB Competition) è stabile al primo posto nel "Ladies Trophy" con 50 punti, pur non avendo disputato le gare in Italia.

Mikel Azcona, PCR Sport, vincitore della Gara 2 della SEAT Leon Eurocup: "È stata una gara fantastica, mi sono davvero divertito. Abbiamo iniziato bene e nonostante le difficoltà di guidare su un circuito come quello del Mugello siamo riusciti a staccare i rivali. Fino alla fine della gara Stian mi è stato dietro e abbiamo lottato fino all’ultimo istante".

Stian Paulsen, Stian Paulsen Racing, secondo classificato in Gara 2 della SEAT Leon Eurocup: "Una gara molto difficile. Sono partito in ottava posizione, non esattamente una situazione favorevole. Uno alla volta ho dovuto sorpassare tutti i piloti davanti a me per non perdere il contatto con Azcona. Ci siamo alternati alcune volte in testa finché è riuscito a mantenere la posizione e a raggiungere per primo il traguardo. Ora siamoin testa alla SEAT Leon Eurocup e ne siamo molto soddisfatti".

Lucas Orrock, Wolf-Power Racing, terzo classificato in Gara 2 della SEAT Leon Eurocup: "Sapevamo di poter mantenere il ritmo per poter guidare la gara ed è stato così. Dopo alcuni giri però ho visto Stian recuperare diverse posizioni. A quel punto ho pensato che la soluzione migliore fosse allentare la tensione in modo da arrivare entrambi assieme ad Azcona. Ho mantenuto il ritmo finché gli pneumatici hanno iniziato a perdere aderenza a fronte delle elevate temperature raggiunte e ho dovuto accontentarmi del terzo posto. Sono molto soddisfatto del nostro risultato di oggi".

Carlotta Fedeli, BD Racing, vincitrice della Gara 2 del “Ladies Trophy” della SEAT Leon Eurocup: "Questo è il mio primo podio nella SEAT Leon Eurocup e sono davvero soddisfatta del risultato. La gara è stata impegnativa, abbiamo avuto anche un problema di messa a punto che ha interessato l’usura degli pneumatici. Nonostante tutto la competizione è stata intensa e ne ho apprezzato ogni momento".

Jaime Puig, Capo di SEAT Sport: "Queste due gare sul circuito del Mugello sono state davvero straordinarie, in particolare perché il risultato non era scontato fino alla fine. Si sono susseguiti testa a testa e sorpassi in entrambe le occasioni e la tensione tra i partecipanti è stata l’ingrediente principe di un week end perfetto. Sono convinto che queste due gare resteranno nel ricordo di molti. La SEAT Leon Eurocup ha incontrato SEAT Motorsport Italia questo week end e sono convinto che possiamo dirci soddisfatti del risultato".