2020.18.0.0 IT/IT

Nuova SEAT Leon

#DisegnataDallaLuce by Brahmino.

/ La nuova Leon offre tecnologie di illuminazione innovative, che costituiscono un elemento fondamentale di design e un importante asset per la sicurezza

/ Illuminazione coast-to-coast posteriore, indicatori di direzione posteriori dinamici, fari Full LED, cerimonia di benvenuto e illuminazione ambiente smart wraparound, tra le funzionalità di spicco della hatchback di Barcellona

/  L’iniziativa #DisegnataDallaLuce offre un racconto creativo e d’impatto del concetto di illuminazione che parte da SEAT Leon e arriva agli scorci d’Italia

/  Progetto in collaborazione con Brahmino, direttore creativo e fotografo tra i più noti in Italia, e la community Instagram What Italy is

Verona, 24/09/2020. Fin dal suo debutto, la nuova SEAT Leon si è saputa distinguere per la firma luminosa che la caratterizza. Il concept di illuminazione che ne è alla base, non solo costituisce un elemento fondamentale di design ma diventa anche un importante alleato per la sicurezza di guidatore e occupanti della vettura.

Le innovative tecnologie di illuminazione presenti sul nuovo modello, tra cui spiccano l’illuminazione coast-to-coast posteriore, gli indicatori di direzione posteriori dinamici, i fari Full LED, la cerimonia di benvenuto con proiezione del saluto HOLA! al suolo, così come l’illuminazione ambiente smart wraparound, danno spazio a un naturale collegamento con il concetto di luce. In questo modo, il peculiare lighting concept della quarta generazione della hatchback di Barcellona diviene oggetto di un claim e un hashtag ufficiale -#DisegnataDallaLuce – e dà vita a un singolare progetto creativo sviluppato in collaborazione con il fotografo Simone Bramante, in arte Brahmino, e la community Instagram WhatItalyIs.

A partire da questa settimana, Brahmino regala al pubblico il suo rinomato sguardo artistico per raccontare con una serie di scatti fotografici questa caratteristica tecnologica della nuova Leon. Inoltre, il concept creativo "Disegnata dalla luce" viene allargato a tutto il nostro Paese grazie al coinvolgimento di What Italy Is, la più importante community italiana di Instagram. Tramite un’innovativa call to action mirata al racconto fotografico di storie in grado di esprimere una visione del futuro per il nostro Paese, i partecipanti sono invitati a proporre una prospettiva nuova – e una luce, quindi - sulla realtà. Un modo, per SEAT, di legarsi in maniera importante al presente del Paese, stimolando l’espressione artistica di chiunque desideri partecipare al progetto, con un racconto originale e d'impatto. Lo storytelling, che avverrà in parallelo sui profili di Brahmino, What Italy Is e SEAT Italia, porterà ad affrontare il fertile e articolato concept "Disegnata dalla luce" diversamente su ognuno dei canali.

Simone Bramante, noto come Brahmino, direttore creativo e fotografo tra i più seguiti in Italia, porterà avanti uno storytelling fotografico incentrato sul suo personale racconto della nuova SEAT Leon, interpretandone la personalità e le tecnologie di illuminazione in una serie bicromatica, scattata all’imbrunire e confezionata attraverso il gioco dei LED del nuovo modello.

Nel mentre, What Italy is, importante community Instagram legata al territorio, lancerà una call-to-action brandizzata SEAT per raccogliere scatti che abbiano la luce come protagonista: un vero e proprio progetto editoriale nato per raccontare il concetto di luce, futuro e innovazione – presenti nel DNA del marchio automobilistico - attraverso scorci, protagonisti e dettagli del nostro Paese, dando agli utenti la massima libertà di espressione e di realizzazione di contenuti accomunati dall’hashtag #DisegnataDallaLuce e mirati a interpretare il modo in cui la luce ispira la propria vita di tutti i giorni, anche in questa fase di ripartenza.

Sia le storie, sia gli scatti di Brahmino verranno realizzate di notte, per enfatizzare il racconto della luce, elemento caratterizzante del nuovo design di SEAT Leon. Per la community, invece, la luce dovrà essere filo conduttore e rappresentazione del futuro, della propria città o dell’Italia intera.

Tra tutti gli scatti inviati con hashtag #DisegnataDallaLuce, SEAT Italia e Brahmino selezioneranno infine le immagini più belle, cui verrà data visibilità sui profili ufficiali di SEAT Italia; queste storie inoltre diventeranno protagoniste del video finale dell’iniziativa che verrà realizzato sempre da Brahmino.

Disegnata dalla luce, la nuova SEAT Leon illumina la strada nel segmento

Disegnata dalla luce recita il claim della campagna di lancio di nuova SEAT Leon, giunta alla quarta generazione e diventato il modello più avanzato della storia del marchio. E ciò si traduce anche in una tecnologia di illuminazione avanguardistica, portando i LED a un livello di raffinatezza ed efficienza mai viste prima in SEAT. In questo modello, l’illuminazione alogena scompare completamente.

Il concetto di illuminazione nella nuova SEAT Leon va ben oltre. La proiezione "Hola!" compare al suolo all’apertura delle porte, dando il benvenuto a guidatore e passeggeri. Una volta a bordo, l’illuminazione ambiente smart wraparound consente all’utente di variare sia l’intensità, sia la tonalità dell’illuminazione. Con la sua forma arcuata che va dalle portiere anteriori al centro della plancia, questa luce ambiente abbraccia i passeggeri accentuando la sensazione di spaziosità a bordo. Oltre a essere stata concepita per aumentare il comfort degli occupanti e per offrire un design più sofisticato, l’illuminazione ambiente riveste un importante ruolo a livello di sicurezza, tramite l’exit warning. Il sistema, attraverso avvisatori acustici e visivi, allerta i passeggeri in caso di sopraggiungimento di un veicolo nel momento in cui ci si accinge ad aprire le portiere.

La nuova SEAT Leon offre inoltre due livelli di illuminazione anteriore: l’illuminazione LED standard dell’allestimento Style si avvale di quattro diodi per faro e offre 550 lumen (flusso luminoso su strada, fari anabbaglianti), mentre la versione Business offre di serie i fari Full LED (disponibili su richiesta anche sugli allestimenti Xcellence ed FR) con 11 diodi a emissione di luce per modulo e fino a 900 lumen, che si traduce in una maggior intensità e precisione dell’illuminazione, senza abbagliare gli altri veicoli.

L’illuminazione a LED garantisce un maggior fascio luminoso, maggiore libertà di indirizzare il fascio di luce quando, dove e come si desidera, minori consumi e una durata maggiore. Un altro contributo alla sicurezza al volante è dato dal minor tempo di reazione. Un diodo LED risponde150 millisecondi più velocemente rispetto a una lampadina iridescente: ciò si traduce, in una situazione di guida a 120 km/h, nel fatto che ci sta dietro vede le nostre luci di frenata 5 metri prima. Anche gli indicatori di direzione sugli specchietti retrovisori, grazie alla loro modalità sequenziale, permettono agli altri utenti della strada di vedere con più chiarezza in che direzione svolterà Leon.

La tecnologia LED permette inoltre maggior libertà in termini di design. Negli allestimenti Xcellence ed FR, il posteriore di SEAT Leon è caratterizzato da un’illuminazione funzionale denominata "coast to coast", che collega i gruppi ottici per tutta la larghezza della carrozzeria.

Contattaci

Contattaci