en:company:News & Events:Company:SEAT breaks records again 2019.0.15.0 IT/IT

SEAT, nuovo record nel primo semestre del 2019

/ In Italia, SEAT cresce del 16,5% nella prima metà dell'anno e segna il miglior risultato degli ultimi dieci anni
/ La casa automobilistica consegna 314.300 auto, ovvero l'8,4% in più rispetto allo stesso periodo del 2018 e il volume più alto della sua storia
/ SEAT chiude il miglior mese di giugno nella sua storia, con 57.300 unità vendute e una crescita ancora una volta superiore al 10% (+ 11,5%)
/ Nuovo record anche per le vendite CUPRA, che salgono del 73,1% fino a giugno

Verona – SEAT  ha concluso la prima metà del 2019 registrando un record assoluto delle sue vendite. Le consegne globali della casa automobilistica di Barcellona sono aumentate dell'8,4%, attestandosi a 314.300 vetture. Per la prima volta, SEAT ha venduto più di 300.000 veicoli nei primi sei mesi dell’anno e supera il record stabilito nello stesso periodo del 2018 (289.900).

Nel mese di giugno, le vendite SEAT sono cresciute di oltre il 10% per il secondo mese consecutivo. Con 57.300 unità vendute in tutto il mondo, il marchio ha registrato una crescita dell'11,5% rispetto a giugno 2018. Questa cifra rappresenta il miglior mese di giugno nella storia di SEAT, migliorando così il precedente risultato raggiunto l’anno scorso con 51.400 vetture.

Anche le consegne del marchio CUPRA segnano un primo semestre record. A oggi, CUPRA ha venduto 12.700* auto, + 73,1% rispetto allo stesso periodo del 2018 (* risultato integrato nella cifra totale di vendite SEAT).

*Per l’Italia, i dati riportati in tabella si riferiscono a quanto comunicato da SEAT, S.A.

Wayne Griffiths, Vicepresidente Vendite e Marketing SEAT e CEO del marchio CUPRA ha espresso una valutazione molto positiva dei risultati del primo semestre: "Stiamo crescendo più rapidamente delle nostre aspettative iniziali nonostante il difficile contesto in cui ci troviamo, che vede le vendite nella maggior parte dei Paesi europei diminuire o stagnare. La nostra positiva evoluzione ci sta consentendo di guadagnare rilevanza e quote di mercato. Riteniamo che lo scenario per la seconda metà dell'anno sarà molto simile agli ultimi mesi. Tuttavia, ci aspettiamo che SEAT e CUPRA possano mantenere questa tendenza al rialzo".

La casa automobilistica consegna 314.300 auto.

Da gennaio a giugno, le vendite globali di SEAT sono aumentate grazie al contributo e le performance dei mercati chiave per il marchio. Con 66.500 unità (+16,2%), la Germania guida le consegne del brand, raggiungendo il miglior primo semestre di sempre. Il marchio cresce anche in Spagna (64.200 unità, +3,2%), mantenendo il primato di marchio più venduto del Paese, con Leon che si riconferma inoltre il modello più venduto. Nel Regno Unito, SEAT ha chiuso con il più alto volume di vendite di sempre nella prima metà dell'anno (37.700 unità e +5,1%), così come la Francia (18.500 unità, +17,1%), che ha registrato il miglior primo semestre dal 2011.

In Italia, nel mese di giugno SEAT ha totalizzato 2.256 unità immatricolate, +12,4% rispetto allo stesso mese del 2018. Il marchio segna così un totale di 14.700 unità immatricolate nel periodo gennaio-giugno, ossia +17% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (12.564 unità), in un mercato ancora interessato da un’inflessione del -3,5% (dati UNRAE, 30 giugno 2019).

SEAT ha raggiunto il miglior risultato dell'ultimo decennio in Italia, dando così un positivo contributo alla crescita del marchio in Europa” ha condiviso Pierantonio Vianello, Direttore SEAT Italia.

Contattaci

Contattaci